Menu

Referendum popolare regionale sulla LEGGE STATUTARIA della Regione autonoma della Sardegna - 21 ottobre 2007

Il referendum ha per oggetto la legge statutaria approvata, nella seduta del 7 marzo 2007, dal Consiglio regionale della Sardegna a maggioranza assoluta dei suoi componenti, ma inferiore ai due terzi dei componenti del medesimo Consiglio.

La suddetta legge regionale, pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Sardegna n. 9 del 19 marzo 2007, disciplina le materie indicate dall’art. 15, 2° comma, dello Statuto speciale della Sardegna. Lo stesso art. 15 dello Statuto speciale prevede che la legge statutaria sia sottoposta a referendum regionale, secondo le modalità indicate dalla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21, qualora entro tre mesi dalla sua pubblicazione ne faccia richiesta un cinquantesimo degli elettori della Regione o un quinto dei componenti del Consiglio regionale.

In data 18 giugno 2007, diciannove consiglieri regionali hanno depositato la richiesta di referendum sulla legge statutaria presso la cancelleria della Corte d’Appello di Cagliari; sulla legittimità della richiesta si è pronunciato l’Ufficio regionale del referendum verificando che la stessa è conforme all’art. 15 dello Statuto speciale e presenta i requisiti previsti dalla legge.

Il referendum sulla legge statutaria, indetto con decreto del Presidente della Regione n. 69 del 1 agosto 2007, pubblicato nel B.U.R.A.S. n. 25 del 2 agosto 2007, si svolgerà domenica 21 ottobre 2007. In tale data gli elettori sardi saranno pertanto chiamati ad approvare o non approvare la legge statutaria della Regione Sardegna.


Domenica 21 OTTOBRE 2007 si vota dalle ore 6:30 alle ore 22:00.

QUESITO:
Approvate la legge regionale intitolata ‘Legge statutaria della Regione autonoma della Sardegna’, approvata dal Consiglio regionale il 7 marzo 2007, ai sensi dell’articolo 15, secondo comma, dello Statuto speciale, e pubblicata nel Bollettino ufficiale della Regione numero 9 del 19 marzo 2007?

Informazioni utili e orari delle votazioni

Contributi agli elettori sardi residenti all'estero (A.I.R.E.) che si presentano a votare in occasione del Referendum popolare regionale

Estratto sorteggio scrutatori

Certificazione elettori fisicamente impediti

Delimitazione degli spazi per la propaganda elettorale

Assegnazione degli spazi elettorali propaganda diretta ed indiretta.

Risultati