Menu

Biblioteca comunale: gruppo di lettura "IL SENTIERO DEI LIBRI" - Libro del mese "Coral Glynn” di Peter Cameron, 8 Maggio 2018, ore 17,00

Proseguono gli incontri…..il gruppo di lettura IL SENTIERO DEI LIBRI si riunisce mensilmente nei locali della Biblioteca comunale.

“Dalla passione per i libri e la lettura alla costituzione di un gruppo per scambiarsi sensazioni, emozioni, pensieri su libri scelti di comune accordo”

 Il prossimo incontro si terrà presso la biblioteca comunale il giorno 8 Maggio 2018 ore 17,00.

Il libro del mese di maggio 2018 è “Coral Glynn” di Peter Cameron

     

IL ROMANZO

IL ROMANZO

Coral Glynn: una donna come protagonista dopo che, nei romanzi precedenti, Peter Cameron aveva creato dei personaggi maschili che avevano in sé una piccola componente del femminile che è in ogni uomo e il suo nome come titolo, secondo la tradizione del grande romanzo inglese. Ma, dopotutto, Peter Cameron è il più inglese degli scrittori americani - e con buone ragioni, poiché ha studiato in Inghilterra e si è laureato in letteratura inglese. C’è un’atmosfera pacata, dolcemente inglese, che stempera qualunque violenza nelle passioni, in Coral Glynn; c’è una vecchia e buia dimora ricolma di mobili nello stile aristocratico vittoriano, una Foresta Verde che sembra quella di Robin Hood, c’è persino una governante possessiva e gelosa che assomiglia alla Mrs. Danvers del romanzo La prima moglie di Daphne Du Maurier. C’è infine il tema dell’omosessualità, rivelata o soffocata, trattato però nella gentile maniera allusiva, con delicatezza, che è propria di Peter Cameron e di certi film inglesi, come Another country con Ruper Everett.

La trama è sottile come una ragnatela. È il 1950. Coral Glynn, infermiera giovane e senza alcun legame famigliare, arriva a Villa Hart per curare la vecchia signora Hart, malata terminale. Alla morte di questa, il figlio propone a Coral di sposarlo: lui è un uomo solitario che ha subito gravi ferite in guerra, lei è orfana e non ha nessuna casa a cui fare ritorno, il matrimonio potrebbe essere una soluzione. Ma: e l’amore? Comunque Coral accetta, il più caro amico di Clement Hart farà da testimone insieme alla moglie. Il matrimonio non sarà mai consumato, e però Coral è incinta. È successo qualcosa nel suo passato, succede qualcosa adesso, Coral parte per Londra.

Su questo ordito sottile Peter Cameron tesse una storia di sentimenti intricati, spesso poco chiari anche ai protagonisti, uomini e donne che non sono né buoni né cattivi, forse sono confusi e si lasciano trascinare dagli eventi. Quando prendono delle decisioni, sovente queste sembrano ingiustificate e finiscono per essere sbagliate. Coral Glynn si aggira per il romanzo con un’aria un po’ trasognata, come una sorta di Alice nel Paese delle Meraviglie. Non è mai certa su che cosa debba fare: accettare il matrimonio con Clement? dirgli del bambino? Parlare a qualcuno del gioco di sevizie che ha visto nella foresta? Pare persino incredibile che accetti di buon grado di andarsene per evitare di essere arrestata, che Clement glielo proponga, che la coppia di amici, Robin e Dolly, pensi sia la cosa giusta. Con dei personaggi così remissivi è comprensibile che le traiettorie delle loro vite paiano sfiorarsi parecchie volte senza mai riunirsi: quando Clement le fa la dichiarazione, quando Coral accetta, quando cambia idea e restituisce l’abito da sposa per poi cambiare di nuovo idea, quando lui la rintraccia a Londra e la invita a cena. A questo punto però Coral Glynn diventa grande, decide, e sarà una svolta significativa per tutti - per lei stessa, per Clement, per Robin e per Dolly. Lo vedremo quindici anni più tardi, con sorpresa.

da www.wuz.it

 

L’AUTORE

Scrittore statunitense. Si è laureato all'Hamilton College di New York nel 1982 in letteratura inglese.

Ha venduto il suo primo racconto al The New Yorker nel 1983 dove ha successivamente pubblicate numerose altre storie. Il suo primo romanzo è stato una raccolta di racconti, daL titolo  ”In un modo o nell'altro”, pubblicato da Harper & Row nel 1986 (in Italia da Rizzoli). Il suo secondo romanzo “The Weekend”, è stato pubblicato nel 1994 da Farrar, Straus & Giroux, che ha anche pubblicato “Andorra”, nel 1997 e “Quella sera dorata” nel 2002. Ha pubblicato anche “Un giorno questo dolore ti sarà utile” (2007), “Paura della matematica” (2008) e “Coral Glynn” (Adelphi 2012).

 da www.wuz.it

Chi volesse inserirsi nel gruppo può farlo liberamente in qualsiasi momento, decidere di saltare incontri e riprendere a partecipare secondo il proprio bisogno e in totale autonomia.

Gli incontri si tengono nei locali della Biblioteca comunale, presso il Centro polivalente di via Fara.

Scheda del mese di maggio 2018: "Coral Glynn" di Peter Cameron

Scheda del mese di aprile 2018: "Se una notte d'inverno un viaggiatore" di Italo Calvino

Scheda del mese di marzo 2018: "Otto mesi a Gazzah Street" di Hilary Mantel

Scheda del libro del mese di febbraio 2018: "La moglie" di Jhumpa Lahiri

Scheda del libro del mese di gennaio 2018: "Memorie dal sottosuolo" di Fedor Dostoevskij

Scheda del libro del mese dicembre 2017: "Del dirsi addio" di Marcello Fois

Scheda del libro del mese di ottobre 2017:"Da dove la vita è perfetta " di Silvia Avallone

Scheda del libro del mese di settembre 2017: "La bellezza delle cose fragili" di Taiye Selasi 

Scheda del libro del mese di agosto 2017: "La pioggia prima che cada" di Jonhatan Coe

Scheda del libro del mese di luglio 2017: "1984" di George Orwell

Scheda del libro del mese di giugno 2017: "Dio di illusioni" di Donna Tartt

Scheda del libro del mese di maggio 2017: "La più Amata" di Teresa Ciabatti

Scheda del libro del mese di aprile 2017: "Le colpe dei padri" di Alessandro Perissinotto

Scheda del libro del mese di marzo 2017: "Non dirmi che hai paura" di Giuseppe Catozzella

Scheda del libro del mese di febbraio 2017: "Il rumore del tempo" di Julian Barnes  

Scheda del libro del mese di gennaio 2017: "La tentazione di essere felici" di Lorenzo Martone

Scheda del libro del mese di dicembre 2016:"La custode del miele e delle api" di Cristiana Caboni

Scheda del libro del mese di novembre 2016: "Gli anni al contrario" di Nadia Terranova

Scheda del libro del mese di ottobre 2016: "Maria di Isili" di Cristian Mannu

Scheda del libro del mese di settembre 2016: "Tina" di Alessio Torino

Scheda del libro dei mesi luglio/agosto 2016: "La figlia Sbagliata" di Raffaella Romagnolo 

Scheda del libro del mese di giugno 2016: "Il Maestro e Margherita" di Michail Bulgakov   

Scheda del libro del mese di maggio 2016: "Opinioni di un clown" di Böll Heinrich.

 

Il libro del mese di aprile è stato "Paese d'ombre" di Giuseppe Dessì, Premio Strega del 1972

 

Locandina informativa

Modulo domanda